sabato 10 settembre 2022

trentaseiesima settimana

 

Dopo quattro anni Argillà, il Festival Internazionale della Ceramica, è tornato nella mia città. Domenica mattina sono andata a farci un giro insieme al marito, ben contenta di esserci riuscita perchè - cosa che avevo scordato di dirvi - da tre settimane ho male a un ginocchio. Ho passato giorni in cui camminare e fare le scale mi faceva vedere le stelle; adesso va un po' meglio, anche se ho il passo di una tartaruga zoppa. Tra mostre e bancarelle di cose da vedere ce n'erano tante, diverse ci sono anche piaciute, però abbiamo limitato gli acquisti a poche piccole cose più che altro perchè ormai non sappiamo più dove metterci la roba XD

passatelli asciutti con guanciale e funghi porcini

Col marito siamo anche stati fuori a cena a festeggiare il nostro anniversario di matrimonio. Ho scelto io il posto: la Locanda della Fortuna. Si tratta di un agriturismo nel quale non eravamo mai stati, ma davanti al quale sono passata molte volte perchè si trova lungo una delle strade sulle quali andavo a camminare. La serata era fresca perchè aveva appena piovuto, tanto che ci siamo seduti all'interno. Questa volta abbiamo mangiato bene, per fortuna!

Riguardo a mio zio, lunedì è stato trasferito dell'ospedale in una struttura temporanea nella quale può restare al massimo un mese, dopodichè bisogna decidere se tenerlo in struttura o mandarlo a casa con la badante 24 ore giorno, ma visto che la casa è un immondezzaio è chiaro che quest'ultima opzione non è praticabile se le cose restano così. Sono un po' meno stressata visto che i servizi sociali stanno seguendo il suo caso. 

4 commenti:

  1. Mi dispiace per il tuo ginocchio e spero che non sia nulla di grave.

    P.S. Anche oggi Blogger fa le bizze.
    I nostri ultimi post non compaiono sui blogroll, né sull'elenco lettura del pannello.
    Per trovare il tuo, che leggo ogni sabato mattina sul presto, l'ho cercato su Google.
    Che palle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di nuovo bizze? Allora è un vizio! XD
      Il ginocchio va a momenti, comunque un po' di miglioramento c'è e quindi spero di tornare a posto tra qualche tempo.

      Elimina
  2. L'importante è che i vari problemi si stiano risolvendo, vedrai che quando si abbasseranno le temperature ti sentirai ancora meglio ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che per quello ci vorrà almeno un'altra settimana. Siamo ancora sui 30 gradi e rotti, ma è anche molto umido e quindi ti puoi immaginare che goduria.

      Elimina