martedì 8 febbraio 2022

Jimmy - la vera storia di un vero idiota

 

Quest'anno bisogna che mi dedichi seriamente a sfoltire la mia infinita lista di cose da vedere su Netflix. So che può sembrare un'affermazione strana perchè l'anno scorso ho visto un sacco di serie, ma mi sono fatta spesso tentare dalle cose nuove o da quelle che mi venivano proposte dall'algoritmo e ho tralasciato quelle che io stessa avevo messo in lista. Comincio quindi recuperando Jimmy~アホみたいなホンマの話 - Ahomitai na honma no hanashiserie giapponese che racconta la storia di Jimmy Onishi - nome d'arte di Onishi Hideaki. Affetto da un leggero ritardo mentale, trova lavoro come tuttofare in un teatro di Osaka e qui incontra quello che sarebbe diventato il suo mentore, ovvero Akashiya Sanma. 

da sinistra: Kitano Takeshi, Tamori e Sanma

Siamo agli inizi degli anni Ottanta e Sanma sta diventando sempre più popolare; in effetti il suo successo è poi stato tale che egli è considerato, insieme a Kitano Takeshi e Tamori, uno dei "Big 3" - i più popolari attori comici della TV giapponese. Sanma dunque scopre Jimmy e piano piano lo introduce nel mondo dello spettacolo dove, malgrado le difficoltà e i fraintendimenti causati dalla sua condizione, egli riesce ad avere successo. In seguito scoprirà di avere talento per la pittura e si dedicherà a questa nuova attività.

il vero Jimmy Onishi (a sinistra) insieme all'attore
che l'interpreta, Akiyoshi Nakao

La serie ha la particolarità di essere aperta e chiusa dai commenti dei veri Jimmy e Sanma. Vengono raccontati spesso gli stessi aneddoti che poi si vedranno recitati, a voler ribadire che è tutto successo realmente. La serie in sè è divertente, il merito è che si riesce a ridere con Jimmy e non di Jimmy. Akiyoshi Nakao, la sua versione recitata, a volte forse esagera un po' con le smorfie, ma fa certamente un buon lavoro.

l'attrice Otake Shinobu insieme al vero Sanma;
i due sono stati sposati per alcuni anni e hanno
avuto una figlia, la cantante IMALU

Nel cast figurano Tamayana Tetsuji (Sanma), Ikewaki Chizuru (Otake Shinobu), Satō Kōichi (il produttore Miyake) e Kimura Takuya che fa un breve cameo.


Nessun commento:

Posta un commento