sabato 22 gennaio 2022

terza settimana

Dopo un discreto intervallo, questa settimana ho ricominciato a cucire. Non sto facendo vestiti, ma mini-cuscini. Poco tempo fa infatti ho trovato su Etsy degli sfondi con mattoni di vario tipo; scaricato il PDF, se ne possono stampare quanti se ne vuole. Mi è venuto perciò l'idea di fare un nuovo diorama e, per ottimizzare gli spazi, avrò un mobile che farà sia da letto che da divano. Da qui l'esigenza di tot cuscini per la versione divano. Sono comunque in una fase pigrizia acuta e quindi non ho lavorato tanto quanto avrei dovuto, ma è giusto che me la sia goduta perchè il figlio piccolo ha annunciato il suo inaspettato ritorno insieme alla fidanzata. All'Università si è tornati agli esami online, quindi non c'è differenza che siano a Milano o in Romagna. Sono contenta di averli di nuovo vicini, ma questo significa che i prossimi giorni avrò più daffare del solito.

Non vedo Sanremo da secoli nè ho la minima intenzione di cominciare a farlo, ma se proprio me ne dovesse venire la tentazione, mi limiterei alla serata in cui ad affiancare Amadeus ci sarà Drusilla Foer. Sono stata piacevolmente sorpresa quando ho letto della sua partecipazione e mi aspettavo anche le polemiche che ne sono seguite, visto che in Italia per certi versi siamo ancora molto indietro. Personalmente avrei voluto che a Sanremo si osasse ancora di più: invitando una vera drag queen, per esempio.

17 commenti:

  1. Anche per me Sanremo, e in generale la televisione (mi limito alle serie tv su pc), sono perfetti estranei, e lo sarà tranquillamente anche quest'anno. Prima di leggere il tuo post non avevo la più pallida idea di chi fosse Drusilla (mi sto cospargendo il capo di cenere) e adesso che ho googlato un po' una idea me la sono fatta. Sono contento anch'io che partecipi al festival, anche se mi immagino già i commenti di Libero, Giornale, Salvini, Adinolfi ecc. D'altra parte, siamo pur sempre in Italia...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'altra cosa che ho letto è stata la risposta di Drusilla al caro Pillon:

      https://www.nextquotidiano.it/drusilla-foer-pillon-risposta-babbo-normale-di-famiglia/

      Decisamente una spanna sopra il suo commento.

      Elimina
    2. Verissimo, anche se, diciamolo, per elevarsi rispetto a Pollon non è che ci voglia granché :-)

      Elimina
    3. Pillon*, non Pollon, ovviamente XD

      Elimina
    4. Già, ci vuole molto poco...

      Elimina
  2. Non conoscevo questo personaggio (ormai non seguo per nulla lo showbiz italiano), ma non sarà certo a causa della sua presenza se non guarderò Sanremo: il festival ho smesso di guardarlo di decenni, non mi interessa proprio, non lo guarderei neppure se invitassero mia figlia a presentarlo :-D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti anch'io l'ho detto come caso molto ipotetico, di fatto impossibile. Probabilmente non basterebbe nemmeno minacciarmi delle peggiori cose per costringermi a vedere Sanremo XD

      Elimina
  3. Adoro Drusilla, e anch'io detesto il Festival, ma credo che gli concederò una decina di minuti di zapping, nella serata in questione.
    P.S. Non preoccuparti per gli esami online di tuo figlio. Pensa a me che ho il mio in DaD e che negli ultimi sei giorni ne ho persi cento di vita, a causa dello stress.
    Aiutoooooooo. A sei anni non potrebbe mai autogestirsi. Quindi sono praticamente tornata in prima elementare. Odiandola.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eh, lo credo! Se mi trovassi nei tuoi panni sarei stressatissima pure io...

      Elimina
  4. Drusilla questa sconosciuta... Sanremo ha da tempo perso la sua funzione iniziale, lo vedo più come una scatola di cose prese a caso per fare audience e quindi soldi con gli sponsor...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me dà fastidio la lungaggine eccessiva, certamente dettata dai motivi che dici tu.

      Elimina
    2. Concordo sulla lunghezza eccessiva, infatti ne guardo sempre metà in diretta e poi l'altra metà su Raiplay quando mi pare 😉

      Elimina
    3. Per essere il festival della canzone italiana, dovrebbero limitarsi a proporre artisti e canzoni senza perdere troppo tempo!

      Elimina
    4. Perfettamente d'accordo. Infatti adoro l'Eurovision Song Contest per la dinamica che ha senza pause inutili e verbose. Ma quest'anno lo facciamo in Italia e... Oddio mica lo faranno come il festivalone spero!!!

      Elimina
  5. A proposito di Drusilla, mi sono imbattuto per caso in questo bellissimo video del grande Saverio Tommasi :-)

    RispondiElimina