giovedì 2 dicembre 2021

un mese in quattro foto: novembre

 

Qua in famiglia continuiamo ad aumentare: dopo Cicci è arrivato Titti. Colpa della pappagallina di mio suocero che continua a sfornare uova come se non ci fosse un domani. Non tutte si schiudono e non tutti i pulcini sopravvivono. Titti ce l'ha fatta malgrado le beccate che si è preso sulla testa, forse per via del colore chiaro. Non è albino, ma è di un giallo tanto pallido da sembrare bianco. Sinceramente temevo che anche Cicci non ne gradisse la compagnia, ma ora sembra che la convivenza proceda senza problemi.

Novità anche a casa del figlio maggiore che, dopo i due gatti maschi presi l'anno scorso, ha deciso di adottare questa micina che ha chiamato Amelie. La piccola è stata trovata insieme al suo fratellino dentro a un cassonetto. E qui ci sarebbe da aprire una parentesi sulla crudeltà di gente che getta i gattini nel cassonetto, ma lasciamo perdere...

Approfittando degli sconti del Black Friday, ho comprato questa luce circolare che sto trovando molto comoda. Prima usavo due faretti, cosa che richiedeva il doppio del tempo per trovare l'angolazione giusta, e uno dei due aveva cominciato a darmi dei problemi, spegnendosi a tradimento quando pareva a lui. Questa luce la trovo molto comoda, sono soddisfatta del mio acquisto.

Questa bellissima Cinquecento famigliare l'abbiamo vista parcheggiata in stato d'abbandono in un granaio in collina. Che gran peccato lasciarla in queste condizioni! Meriterebbe di essere restaurata e magari rimessa su strada.


16 commenti:

  1. Risposte
    1. Sì, è proprio carina, diventerà una gatta bellissima!

      Elimina
  2. Bellissima, Amelie. Io ho due micie in casa, due gemelle che ho preso in un gattile a Cesena nel 2007, appena nate, e che fanno un mare di compagnia :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, e poi a me i gatti piacciono troppo! Così ho una scusa in più per andare a trovare mio figlio XD

      Elimina
  3. Non ti dico quale sorte augurerei a chi abbandona gli animali nei cassonetti. E altrove.
    Bella la 500. Peccato lasciarla arrugginire così.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Peccato davvero, visto che non la usano da chissà quanto, potevano averla venduta a qualche collezionista. Io non ci capisco nulla, ma qualcuno mi ha detto che la Cinquecento modello famigliare non era molto comune.
      Guarda, non mi far parlare. Qua da me ci sono sia l'ENPA che un'altra associazione che raccoglie i randagi, bastava fare una telefonata...

      Elimina
  4. Molto graziosi entrambi i nuovi "famigliari" :-)
    Da come vedo, ora i set per instagram saranno ancora più professionali ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di sicuro sono molto più rilassati... Coi faretti a volte faticavo a trovare la posizione giusta perchè si creavano riflessi sugli sfondi, questa luce invece è più diffusa ed omogenea.

      Elimina
  5. Titti e Amelie... per fortuna non convivono... ;)
    Quanto alla familiare credo che i tergicristalli siano l'unica cosa che funziona... un restauro probabilmente costerebbe quanto un suv di ultima generazione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando è venuta in visita, Amelie non è saltata sulla gabbia solo perchè era troppo piccina...
      Eh sì, dovevano pensarci molto tempo fa a restaurarla.

      Elimina
  6. La Cinquecento va assolutamente restaurata, anche solo come oggetto pop da tenere fuori casa!!
    La micia fantastica, assomiglia tanto alla mia.
    Grande Amelie, spero in dolore e sofferenza per l'intera famiglia di chi l'ha gettata in un cassonetto.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che poi sarebbe magari bastata coprirla con un telo, almeno s'inzozzava di meno...
      Mi piacerebbe vedere chi ha messo due gattini dentro al cassonetto (e dirgliene quattro!).

      Elimina
  7. Che arrivi meravigliosi! Titti è stupendo e per Amelie non ho parole... io sono sempre di parte per i gatti quindi la trovo di una bellezza indescrivibile!

    Anche io ho preso la luce circolare per le foto... non lo immaginavo ma è super comoda anche perché l'illuminazione di casa mia è penosa e non ho faretti extra! ^^

    Mi spiace le la 500 in degrado ma la foto in sé ha un certo fascino.

    RispondiElimina
  8. In realtà ero un po' scettica sulla luce circolare, forse perchè la pubblicizzano gli Youtuber XD Però alla fine fa il suo lavoro anche con le bambole.

    RispondiElimina
  9. Eh,Titti è Titti, non può non farcela :)))

    RispondiElimina