lunedì 13 dicembre 2021

Earwig e la strega

 

アーヤと魔女 Aaya to majo è una produzione dello Studio Ghibli per la televisione, diretta da Gorou Miyazaki (il figlio di Hayao) e tratta dall'omonimo libro postumo di Diana Wynne Jones. Realizzato con l'animazione di tipo 3D - dunque molto diverso da ciò a cui ci ha abituati lo Studio Ghibli - questo film ha come protagonista una bambina, Erica nell'edizione italiana, che viene abbandonata davanti alle porte di un orfanotrofio quando è ancora in fasce. Anni dopo Erica, che è tanto furbetta quanto carina, in pratica fa il bello e il cattivo tempo all'orfanotrofio, dove spera di restare sempre in compagnia del suo amichetto del cuore. Un giorno però arriva una strana coppia che l'adotta; lei è una strega e lui un demone, ed Erica in realtà dovrà fare da serva per la strega. La ragazzina però ha altri piani e, a furia di brigare, prenderà il potere anche a casa dei due. Allora: se non avessi visto il familiare logo dello Studio Ghibli in apertura non avrei mai e poi mai immaginato che questo film sia uscito da lì, se non altro appunto per il discorso dell'animazione. Di sicuro non è ai livelli dei lavori migliori, si colloca piuttosto tra quelli riusciti peggio - con tutto che il peggio dello Studio Ghibli è relativo. Resta comunque un prodotto carino, ma senza particolari meriti, appartenente alla categoria dei senza infamia e senza lode. Quanto al cast dei doppiatori, abbiamo la giovane attrice Hirasawa Kokoro nel ruolo di Erica, Terajima Shinobu (la strega), Toyokawa Etsushi (il demone) e Hamada Gaku (il gatto). 

5 commenti:

  1. Forse potrebbe interessarmi perché in genere, stranamente, mi piacciono più i prodotti "minori" dello Studio Ghibli (forse perché più semplici da capire) rispetto ai suoi film più noti che mettono in oggettiva difficoltà la mia capacità di intendere.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come dicevo, il peggio dello Studio Ghibli è un concetto relativo XD Anche questo alla fine è un film carino, anche se con la trama hanno forse pasticciato un po' (sarei curiosa di leggere il libro).

      Elimina
  2. Non mi attira per nienteeeeee in 3D! ;_;
    Se capita lo guardo ma mi si spezza il cuore!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anch'io non amo particolarmente l'animazione 3D, anche se ormai se ne vedono parecchi di film così!

      Elimina
    2. Infatti non riesco nemmeno più a legarmi ai film Disney nuovi. :s

      Elimina