sabato 16 ottobre 2021

intervallo

Riflessioni fotografiche

Dopo aver ponderato la cosa per mesi, a fine settembre mi sono comprata una reflex digitale nuova. Prima avevo provato a rispolverare la vecchia, scoprendo che era diventata obsoleta. Sul marchio non ho mai avuto dubbi; sarei rimasta con Canon, anche perchè possedevo già ben quattro obiettivi che potevo riutilizzare, cambiare marchia mi avrebbe costretto a comprare almeno un altro obiettivo. Alla fine ho deciso per questa Eos 4000D che è una entry level - ovvero non una macchina professionale, ma una per fotografi amatoriali/principianti - e ho anche avuto fortuna che proprio nei giorni in cui ho deciso di prenderla, sul sito della Canon hanno fatto alcuni sconti e così mi sono risparmiata il 15%. La mia principale esitazione nel comprare una reflex nuova è stata che possiedo già un'ottima mirrorless. La mia Olympus PEN E-PL7 mi accompagna da alcuni anni e non ho nulla di cui lamentarmi: la qualità delle foto è ottima, è leggera e poco ingombrante, ha lo schermo posteriore che si può spostare e che risulta quindi comodissimo per certe inquadrature che altrimenti mi costringerebbero a contorsionismi che la mia schiena non mi permette più. Qual è il problema allora? La mia vista. Penelope (come l'ho soprannominata) è priva di mirino e poichè a vedere da vicino ho delle difficoltà (la soluzione migliore è che mi tolga gli occhiali e avvicini a me l'oggetto da mettere a fuoco) usarla sta diventando una scocciatura. Per dire, durante la gita sul lago Trasimeno l'ho usata meno del solito perchè ogni volta dovevo togliermi gli occhiali per inquadrare (accecandomi se ero al sole, perchè ho anche la sfortuna di avere gli occhi molto sensibili) e mi ritrovavo le mani impacciate tra occhiali e tappo di protezione dell'obiettivo; se poi ci mettevo anche una bambola da fotografare, ciao. Per diversi anni sono tornata alla fotografia analogica che non mi dava problemi perchè tutte le mie macchine fotografiche analogiche hanno il mirino. Adesso che posto su Instagram però ho bisogno di avere un risultato immediato, non posso aspettare i tempi di sviluppo e scansione di un rullino. Insomma, anche se in questi mesi mi sono trattenuta dall'acquisto pensando che in fondo sarebbe stata una spesa inutile, alla fine ho ceduto. Mi conosco: avrò un mezzo per fotografare in mano fino a che avrò vita, perciò ha senso che adatti il mezzo alle mie esigenze del momento. A Penelope poi non rinuncio del tutto, sarà ancora utilissima per scattare in certe condizioni. Devo dire che aver riacquistato l'uso di un mirino mi sta davvero facilitando le cose.

Vi hanno mai fregato su Ebay?

Il discorso macchina fotografica mi porta ad affrontarne un altro. Da principio infatti avevo pensato di prendere una reflex usata in modo da risparmiare. Con Ebay ho un rapporto che dura da un sacco di anni, ci ho comprato molte cose e non ho mai avuto problemi. Le cose più gravi che mi sono capitate si contano sulla punta delle dita di una mano sola: un oggetto un po' più rovinato di quanto apparisse nelle foto ma comunque atto al suo scopo, una macchina fotografica di pura plastica che si è persa per strada (arrivava da Hong Kong e l'avevo messo in conto, e comunque era molto economica), oneri doganali non preventivati. Sarà stata fortuna, ad ogni modo di Ebay continuo a servirmene tutt'ora. A questo giro però sono stata vittima di una truffa, non riesco a definirla diversamente. Avevo infatti trovato una Canon Eos 4000D usata a un buon prezzo; ho effettuato l'acquisto e ho subito chiesto al venditore che mi avvisasse quando avesse effettuato la spedizione: silenzio. Passa una settimana, gli scrivo di nuovo: silenzio. A quel punto ho cominciato a insospettirmi, tanto che la terza volta gli ho chiesto chiaramente il rimborso di quanto pagato: silenzio. Lo confesso, mi sono sentita veramente stupida però, come detto sopra, non avevo mai avuto problemi fino ad allora. Un rapido giro nel forum di discussione mi ha fatto capire che il caso non è raro, visto che molti altri lamentavano di non aver ricevuto gli oggetti acquistati. Ho così aperto una controversia pur senza sperarci troppo, invece sono stata piacevolmente sorpresa quando Ebay mi ha rimborsato interamente la somma che avevo pagato. Tutto bene quel che finisce bene, insomma.


6 commenti:

  1. Io ho mio padre che è sempre stato un grande appassionato di fotografia, ha una quantità di macchine fotografiche professionali in casa e sicuramente conosce il modello che hai comprato.
    Riguardo ebay, per fortuna non ho mai avuto fregature, però lo uso sempre meno, ormai mi sono abituato alle certezze che offre amazon. Certo, qualche imprevisto capita anche lì, ma mi hanno sempre rimborsato subito e l'assistenza è sempre stata impeccabile.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora per tuo padre questa macchina sarebbe una "macchinetta" XD Come dicevo è un modello per principianti, però per quello che devo fare io va benissimo, non avrebbe avuto senso spendere un rene per una reflex più "seria".

      Elimina
  2. Onestamente non ci capisco nulla di macchine fotografiche... mi piacciono le foto e mi piace farle ma sono un disastro! ^^

    Con gli acquisti in rete si finisce spesso per incappare in fregature ma il fatto di riuscire a ottenere un rimborso è quantomeno consolante (sempre se si riesce a ottenerlo.. ^^).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi ha infatti meravigliato la sollecitudine di Ebay, pensavo ci volesse più tempo per il rimborso, in realtà temevo che non l'avrei ricevuto affatto...

      Elimina
  3. Da qualche tempo Ebay blocca i soldi dei compratori fino all'avventura ricezione della merce, o qualcosa del genere.
    Mi spiegava un amico, infatti, abituale venditore su Ebay, che non riceve più i soldi volta per volta, ma che Ebay gli fa un unico bonifico al mese, se non erro intorno al 15.
    Di conseguenza, qualsiasi controversia può essere gestita direttamente da Ebay e non dall'acquirente.
    In ogni caso, sempre meglio comprarla nuova.
    Io diffido sempre dall'uso.

    Attendo di vedere i frutti di questa bellissima reflex.
    Buon weekend.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non sapevo di questa cosa, probabilmente è il motivo per cui mi hanno rimborsato subito. Lo trovo un ottimo modo per tutelare gli acquirenti.

      Elimina