venerdì 24 settembre 2021

The Witcher: Nightmare of the Wolf

In attesa della seconda stagione della serie e visto che non mi sono ancora decisa a leggere i libri, mi sono guardata questo cartone animato - di produzione sudcoreana/statunitense - che si focalizza sulla figura di Vesemir, il mentore di Geralt di Rivia. Attraverso la sua storia, che parte da quando, ragazzino, fugge di casa per seguire il witcher Deglan, apprendiamo in che cosa consiste il processo per diventare witcher. Questa è sicuramente una bella cosa per chi, come me, è a digiuno di tutto. Vesemir si trova ad affrontare vari mostri, ma non può stare in pace nemmeno quando non li combatte perchè è circondato dall'ostilità e dalla paura degli uomini. Proprio giocando su questi sentimenti, la strega Tetra riesce a ottenere di attaccare e distruggere il castello che è sede dei witcher dopo aver scoperto che i witcher stessi si sono dati alla produzione di mostri. Malgrado lo stesso Vesemir sia contrario a questa cosa, combatterà lo stesso a fianco dei suoi compagni. Questo cartone è certamente realizzato molto bene dal punto di vista tecnico e no, non è roba da bambini - viene presentato come vietato ai minori di 14 anni. C'è chi dice che è meglio il cartone della serie; a me la serie era piaciuta molto, quindi mi esprimerei caso mai per il pareggio.


2 commenti:

  1. Ne sto leggendo parecchio in giro e credo proprio che lo vedrò! ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uno dei lati positivi è che funziona come pellicola a sè stante, non c'è bisogno che "studi" prima.

      Elimina