giovedì 16 settembre 2021

intervallo

Le bambole che non mi posso permettere

Quando l'anno scorso mi misi alla ricerca di bambole articolate, le informazioni che trovai furono limitate. Su Instagram ho poi scoperto dell'esistenza di altre bambole articolate, peccato che siano solitamente care ammazzate XD La mia attenzione resta focalizzata su quelle a misura Barbie (ovvero in proporzione 1:6), ma devo dire che mi brillano gli occhietti ogni volta che vedo foto di altre bambole. Per esempio, di recente ho scoperto come si chiama un tipo di bambola che vedo fotografata spesso: Smart Doll. Quella che vedete nella foto è solo una delle tante varianti che ne esistono. Sono bambole alte cm. 60, articolate, di fabbricazione artigianale giapponese, il che spiega il costo elevato: € 400. Il loro creatore, che si chiama Danny Choo, dice che la scelta di produrle a mano è legata al wabi-sabi, concetto che dà valore all'imperfezione. Chiaramente un oggetto fatto a mano può avere delle imperfezioni al contrario di qualcosa realizzato industrialmente, e ha anche un prezzo molto più elevato per via della mano d'opera richiesta, tanto più che ogni bambola alla fine è un pezzo unico. Tutto questo è buono e giusto, ma al momento spendere € 400 per una sola bambola non è nei miei programmi. Vero è che non pongo limiti alla provvidenza, potrei sempre vincere anch'io € 500.000 al Gratta e Vinci...

Ma una vagonata di cazzi vostri non riuscite proprio a farvela?

Giusto ieri l'altro leggevo che Loretta Goggi ha deciso di dare l'addio ai social media dopo che è stata riempita di insulti in seguito alla sua ultima apparizione televisiva (vedi foto sopra). Pare che le abbiano detto di tutto, dalle critiche al vestito e al trucco, alle accuse di essersi sottoposta a chirurgia plastica, eccetera, tra l'altro rovinando quello che per lei era stato un bellissimo momento. Lo so che l'argomento è trito e ritrito, però ogni volta non posso fare a meno di domandarmi che accidenti ha nella testa certa gente. Insultare o anche solo sminuire il prossimo vi fa stare bene perchè in fondo vi rendete conto di essere delle merdine insignificanti, per giunta piene di invidia e magari pure di rimpianti, quindi la vostra unica strategia è di trascinare gli altri al vostro livello. Pensare di migliorare voi stessi e di cambiare le vostre vite invece no? Ma tanto che lo sto dire a fare...


10 commenti:

  1. Se vinci i 500mila euro, però, devi prima esser certa di saper correre più veloce di qualsiasi tabaccaio. Ahahahah
    Scherzi a parte, 400 euro sono una bella cifra. Credo che li spenderei solo per mio figlio, al momento.

    P.S. Sulla Goggi cosa potrei aggiungere. Ci siamo già dette tutto. Spero solo e sempre che gli hater si dissolvano come neve al sole. Prima o poi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dovrebbero cominciare tutti a denunciare, magari qualcosa conta...

      Elimina
  2. Quattrocento euro mi sembrano effettivamente tanti O_°
    Non sapevo questo episodio della Goggi, comunque non c'è dubbio che i cosiddetti "haters" del web sono i più patetici, frustrati, inutili soggetti nella storia dell'umanità.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E a che cosa si vanno ad attaccare poi... Il vestito? Ma andiamo, uno potrà avere i gusti che vuole in fatto di abbigliamento? A me, per dire, quel vestito lì piace!

      Elimina
  3. Anche io adoro alcune smart doll ma costano troppo per me... già le Azone 1/6 (usate, nude e possibilmente difettate) che compro mi sembrano costosissime... figuriamoci una di quelle! ^^

    Non seguo molto i programmi tv o il gossip ma trovo vergognoso sempre insultare qualcuno, soprattutto chi ha una certa carriera alle spalle... una volta ci veniva insegnato il rispetto a suon di palettate e zoccoli di legno e io non rimpiango assolutamente chi me le ha suonate per insegnarmi l'educazione.
    ...e cmq quel vestito mi piace! :p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me! Potessi io a settant'anni apparire così...

      Eh, di bambole costose che mi tentato ce ne sono sempre troppe. Di solito cerco di trovare delle occasioni - tipo Poppy Parker che è arrivata nuda - ma alla fine se ho fatto qualche follia in questi due anni è stato perchè a causa del Covid ho rinunciato quasi completamente ai viaggi e ho usato il budget viaggi per le bambole XD

      Elimina
    2. Anche io ho preso delle altre azone perché non sono uscita affatto e sono stata sempre in casa quindi volevo regalarmi qualcosa per distrarmi.. presto le mostrerò sul blog! ;p

      Elimina
  4. Non solo Loretta era in playback in quella manifestazione. Sul look poi cosa c'entra... Una persona è libera di mostrarsi come crede, che sia Susan Boyle o Ariana Grande. Loretta poi ha avuto nella sua vita anche delle belle mazzate per cui merita solo rispetto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, infatti hanno criticato anche il fatto del playback, ma mi è sembrato di capire che anche altri lo abbiano usato (non ho visto il programma).

      Elimina
    2. Si, le accuse più gravi erano sul playback, e poi sono arrivate anche le altre di conseguenza

      Elimina