domenica 2 maggio 2021

un mese in quattro foto: aprile

Durante un temporale due ghiandaie sono venute a rifugiarsi sull'albero che sta proprio davanti al nostro balcone. Sono riuscita a fotografarne una prima che volassero via.

Questo micio invece l'ho incontrato durante una passeggiata in collina. Da principio scappava, poi si è addirittura messo in posa.

Non sono una fan delle foto scattate con il cellulare, ma quando vado a camminare faccio di necessità virtù perchè non voglio portarmi troppo peso addosso. Devo dire però che benchè il cellulare sia di fascia medio-bassa riesce a produrre degli scatti che mi piacciono.

Uno degli angoli kitsch della vecchia casa. La piastrella era di mia nonna, il posacenere con lo scoiattolo immagino sia anni Sessanta, se non più vecchio.



16 commenti:

  1. Molto bello il gioco di ombre su cui sta il gatto... :-)

    RispondiElimina
  2. Sono d'accordo sul fatto che riesci a fare belle foto anche col cellulare.
    La ghiandaia è fantastica. Non ne avevo mai vista una.
    Noi qui oggi abbiamo 30 gradi.
    Mi sa che ci siamo. Finalmente! La primavera si è fatta attendere fin troppo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 30 gradi? Più estate che primavera...

      Elimina
    2. Qui d'estate ce ne sono almeno dieci in più. 😅

      Elimina
  3. dalle foto direi un mese quieto come la piastrella della nonna... per il posacenere devo rifletterci :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensa che quella piastrella è uno dei primi ricordi che ho, chiedevo a mia nonna che cosa c'era scritto e non sapevo che cosa voleva dire "quiete" XD

      Elimina
  4. Da gattofilo: bellissimo quel micio! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dov'è finita la mia risposta? Google se l'è mangiata!
      Comunque avevo scritto che da gattara che sono quando incontro un gatto non resisto a cercare di fotografarlo.

      Elimina
    2. dovresti vedere il mio, allora :P

      Elimina
  5. Almeno tu sapevi che eri una ghiandaia, io gli avrei scattato una foto e poi avrei detto "questo è un uccello a me sconosciuto che si è posato sull'albero vicino casa".
    I gatti sanno come godersela molto ma molto meglio di noi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà sono come te, è mio marito che è appassionato e mi ha detto che era una ghiandaia!

      Elimina
  6. Ma come hai fatto a fare una foto così bella alla ghiandaiaaaaa!? È così bella da sembrare finta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho avuto fortuna che se n'è stata ferma per dieci minuti, così sono riuscita a montare lo zoom.

      Elimina