domenica 23 maggio 2021

Fatma

Fatma, che fa la donna delle pulizie, è alla ricerca disperata del marito. L'uomo infatti è stato scarcerato dopo aver scontato una condanna per tentato omicidio, ma non è mai tornato a casa. La donna vuole informarlo della morte del loro figlio, investito da un'auto, ma le sue ricerche non portano a nulla: il marito sembra sparito nel nulla. Succede però che Fatma, mandata a parlare con un losco individuo che potrebbe sapere qualcosa, finisce per ucciderlo con una pistola rubata al datore di lavoro del marito. Questo è il primo di una serie di omicidi che la donna commetterà. Credo che questa mini-serie turca sia una delle cose più belle che mi è capitato di vedere ultimamente e l'attrice protagonista è stata bravissima nel dipingere questo personaggio tormentato. Perchè Fatma ha alle spalle un'infanzia di abusi e anche il presente non è meno doloroso; nel momento in cui inizia ad ammazzare è come se volesse finalmente pareggiare i conti, conti che però non possono tornare perchè siamo non ci può essere un riscatto per questa un'eroina tragica. Pur parteggiando per lei, è chiaro che le cose non possono che finire male.


2 commenti:

  1. Wow.
    Per una volta è una donna ad ammazzare tutti.
    E sì, anche se non è lecito, farei il tifo per lei!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fatma rivela un talento insospettato, ma ci sta, visto tutto quello che ha dovuto passare. Non si può che provare simpatia per lei.

      Elimina