giovedì 8 aprile 2021

Gli irregolari di Baker Street

Nella vita e su Netflix quelle che fregano in genere sono le aspettative; do questa spiegazione alla valanga di recensioni pessime che questa serie sta ricevendo su IMDb e che io ritengo immeritate. E' una serie perfetta? No. Però non è nemmeno la schifezza che sembra uscire dai commenti degli spettatori. Premessa: Arthur Conan Doyle, l'inventore di Sherlock Holmes, aveva creato anche i ragazzi di strada che con le loro soffiate facevano da informatori per il famoso detective. La serie parte da questi personaggi e ci lavora di fantasia, non solo inserendo il solito mix razziale a fini politicamente corretti, ma costruendo dei personaggi a tutto tondo che si trovano a interagire prima con Watson e poi con Holmes in un'indagine sovrannaturale. Sono dunque loro i protagonisti, anche se gli altri due celebri investigatori fanno la loro parte e sono a loro volta rivisitati e, in parte, reinventati. Mi rendo conto che i puristi storzeranno il naso, ma se prendiamo questa serie come un omaggio e una variazione sul tema – un po' come Bates Motel, che è l'esempio che mi viene per primo – non è certo un fallimento. Io infatti mi sono divertita a vedere questa miniserie; ripeto, non sarà un capolavoro, ma il suo lavoro di onesto intrattenimento televisivo lo fa.

6 commenti:

  1. Effettivamente, anche nella vita quotidiana, sono proprio le aspettative che ci fregano, dici bene.
    Accade nei rapporti, sul lavoro, al ristorante. Figuriamoci al cinema o in tv. ;)

    RispondiElimina
  2. E pensare che io mi sono proprio fatta convincere dalle critiche per non iniziarla nemmeno!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A me incuriosiscono queste serie che ricevono molte stroncature, ma in realtà tra le recensioni ce ne sono anche alcune molte positive. In questo caso preferisco lasciare il beneficio del dubbio.

      Elimina
  3. Le critiche a volte mi invogliano a dare una possibilità a certe serie tv, in questo caso però mi sono un po' scoraggiato visto che una amica l'ha proprio abbandonata ed io ho comunque altro da seguire al momento. Chissà, magari più avanti le darò una chance, alla fine una serie deve intrattenere...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A dire il vero le prime due puntate non mi hanno entusiasmato, però poi ho finito per appassionarmi, anche perchè mi incuriosisco e voglio sapere come va a finire.

      Elimina