venerdì 12 marzo 2021

AJ and the Queen

Robert, che è una drag queen professionista, è contento: dopo aver risparmiato per tutta una vita, finalmente ha abbastanza denaro per aprire il proprio club ed ha pure incontrato l'uomo della sua vita. Peccato che l'uomo della sua vita sia un truffatore professionista, specializzato nel circuire drag queen di una certa età e derubarle. Robert si trova dunque al verde, la sua unica occasione di tirare su un po' di soldi è partire per quella che avrebbe dovuto essere la sua ultima tournée. AJ è una bambina di dieci anni, figlia di una prostituita tossicodipendente, e al momento si trova da sola e senza una casa alla quale tornare perchè è fuggita dalla famiglia affidataria e l'appartamento dove viveva è sotto sequestro. Questo non le impedisce di entrarci abusivamente tramire la scala antincendio. AJ è molto sveglia per la sua età e per sopravvivere compie piccoli furti; è così che s'imbatte in Robert, ma soprattutto, dopo aver sentito che la tappa finale della sua tournée è il Texas, si nasconde sulla sua roulotte perchè vuole raggiungere il nonno che vive lì. Robert quando la scopre deve fare buon viso a cattivo gioco, ma la convivenza forzata ovviamente si trasformerà in un rapporto di profondo affetto. Molto carina questa serie in modalità road movie nella quale il talentuoso RuPaul ci regala tanti indimenticabili numeri (spesso disastrosi XD). Ci sono però due note negative: la prima è che Netflix ha deciso di non rinnovare la serie malgrado il finale aperto; la seconda è che il personaggio di AJ è troppo sopra le righe. Capisco che si voglia rappresentare una ragazzina indurita dalla vita, ma in certi momento è talmente odiosa che verrebbe solo da prenderla a calci XD


4 commenti:

  1. cercavo una nuova serie da vedere, potrei provarla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se riesci a sopportare la bambina, che nelle prima puntate è veramente odiosa, finirai per divertirti.

      Elimina
  2. me la sono vista :)
    è vero, è una serie divertente... forse "paga" un po' la continuity verticale, i personaggi usa e getta di una puntata soltanto, il dover ripetere ogni volta che lui è stato truffato...
    però mi è piaciuta!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi fa piacere! E peccato che non l'abbiano rinnovata per la seconda stagione...

      Elimina