domenica 31 gennaio 2021

gennaio sonnolento


Non ho mai avuto problemi particolari a dormire ma, come tutti, se ho dei pensieri il sonno arriva più a fatica, quanto non latita proprio. In questo periodo si vede che sono particolarmente rilassata perchè dormo un sacco, anzi, ho quasi temuto di cadere in letargo! La cosa migliore però è che ho ricominciato a ricordare i sogni, cosa che non mi accadeva da molto tempo. In realtà sono già fugaci visioni nel momento in cui mi alzo dal letto, però alcuni me li ricordo bene. Il più divertente, forse causato dalla visione di Van Helsing, riguarda le mie bambole. Ho un paio di scatole dove ho costruito all'interno una sorta di graticcio, così le posso tenere in fila in piedi; ecco, ho sognato che le bambole diventavano degli zombie assetati di sangue, per cui aprivo la scatola e me le trovato davanti tutte lì in fila, con i volti distorti e ansiose di azzannarmi alla giugulare, per cui rimettevo il coperchio, collocavo la scatola nell'ultimo piano dell'armadio, e me ne andavo con l'inquietante consapevolezza di questi piccoli mostri pronti a saltare addosso al primo sfortunato che avrebbe aperto quella scatola.



Ho scritto che sono rilassata, ma non è che sono mancate rogne e cattive notizie in questo mese. Penso però di avere mutato il mio atteggiamento nei confronti di questo genere di cose, non so se come conseguenza della pandemia o no. Mi piace pensare che ci sarei arrivata lo stesso da sola, ma tanto è il risultato che conta e quindi va bene comunque.


14 commenti:

  1. oddio, è stato un mezzo incubo il tuo sogno :O
    ma forse tu da amante dei telefilm l'hai vissuto diversamente...
    io proprio qualche notte fa ho fatto un sogno lunghissimo in cui succedevano un sacco di cose, sogni del genere mi piacerebbe farli tutte le notti... e soprattutto ricordarli in tutti i dettagli, così potrei anche trasformarli in racconti :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non ero spaventata, piuttosto perplessa, del tupi "e adesso dove me li metto questi msotricciattoli?".
      E' vero, da certi sogni ci si potrebbero trarre dei racconti. Peccato non ricordarli bene.

      Elimina
  2. Io raramente ricordo i sogni, e quei pochi che ricordo sono talmente folli che mi fanno dubitare della mia sanità mentale. Quindi va bene così :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà quelli che ricordo più spesso sono anche piacevoli, immagino dei luoghi che all'inizio sono familiari, poi diventano sempre più fantastici, però sono molto belli. Mi sveglio sempre pensando che sarebbe fantastico se esistessero davvero.

      Elimina
  3. Che sogni dolci che fai. Ahahahah
    Mia madre collezionava bambole di porcellana e, reduce dai film horror che adoravo e adoro, ho sognato spesso da ragazza che queste mi avrebbero uccisa di notte.
    Non sarà che tu abbia fatto un sogno premonitore? Ahahahah :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci manca anche che finisca divorata dalle Barbie!! X°°D

      Elimina
  4. Oddio, delle Barbie-zombi sono inquietanti solo per l'abbinamento. Voglio dire: da Barbie mi posso aspettare solo simpatia e dolcezza. Proprio vero che i sogni sono elaborazioni curiose della mente dormiente (per la cronaca: a volte è successo anche a me di avere dei sogni in cui si rifletteva palesemente il contenuto di un film che avevo appena visto).

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Però te le immagini? Sarebbero un buon soggetto per qualche film di Halloween XD

      Elimina
  5. Le hai mutate in meglio o in peggio?
    Certo, la pandemia ci ha cambiati davvero, ci ha messi di fronte a nuove importanze.
    Quanto ai sogni... ahaha, effettivamente le bambole possono inquietare^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quando non costituire vere e proprie fobie. L'ex di mio figlio maggiore, per dire, non sopporta la vista di nessuna bambola.
      Mutate in meglio, per come la vedo io. Imparo sempre più a lasciare andare.

      Elimina
  6. credo sia la Vastità, anche io sto cercando di imparare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mah, io non so cos'è. Non ti saprei dare una spiegazione logica, insomma. E' un po' come se gli avvenimenti finissero in prospettiva più velocemente.

      Elimina
  7. Per me invece, gennaio è stato il mese dell'insonnia.. ahahahah!
    Mai dormito così poco!

    Bellissima la scatola per le bambole! Io vorrei tenerle tutte esposte ma è davvero un gran casino!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me piacerebbe esporle, purtroppo non ho il posto al momento. In questo modo almeno è davvero semplice tirarle fuori quando ci gioco.

      Elimina