sabato 24 ottobre 2020

Gossip Girl

Normalmente non ho problemi a scrivere le recensioni delle cose che vedo, ma nel caso di questa serie mi verrebbe piuttosto da riassumere tutto così:


L'hanno definita il guilty pleasure per eccellenza, ed effettivamente c'è quasi da vergognarsi ad ammettere di averla guardata XD Il livello è all'incirca quello di Beautiful: tutti vanno a letto con tutti, in tutte le possibili combinazioni. Abbiamo anche una finta morte, ma la cosa che ho trovato più irritante è che quasi nessuno paga mai pienamente per le carognate commesse. Sì, perchè alla fin fine queste puntate sono una lunga sequenza di carognate. Gente che si dichiara amore eterno e il giorno dopo non si rivolge più la parola e pensa a come vendicarsi, amiche per la pelle che non perdono nemmeno un secondo per farla pagare per i presunti torti subiti, eccetera. E a fare tutto ciò è un gruppetto di viziati e ricchissimi figli di papà dell'Upper East Side di New York, ai quali si aggiungono alcuni personaggi di nascita proletaria che in quanto a carognate non sono certo da meno. Eppure sono arrivata in fondo proprio per la curiosità di vedere quanto in basso questi personaggi potessero cadere. A parte forse uno o due, tutti gli altri li avrei sterminati. E' anche vero che sono in uno di quei periodi in cui ho bisogno di vedere cose leggere per distrarmi, quindi ci sta una roba così. Però che cagata pazzesca...


10 commenti:

  1. Ahahahahah
    Devo dire che Fantozzi torna sempre utile in certi casi.
    Non vorrei peccare di superficialità, ma vidi giusto un paio di episodi di questa serie, diversi anni fa, e pensai subito che fosse sciocca e frivola, dunque non andai oltre.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pensare che ho letto che, essendo tratta da una serie di libri evidentemente di successo, è stata una delle serie più attese.

      Elimina
  2. Di solito tengo in considerazione le serie che recensisci. Con questa credo che passerò oltre :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Decisamente. A meno che tu non sia una frivola quindicenne, nel qual caso forse ti piacerebbe XD

      Elimina
  3. Infatti è un genere che non amo, questo dove i ribaltamenti da soap sono portati all'eccesso...
    Finiscono per rovinare anche titoli promettenti.

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A quel punto meglio la soap, almeno sai già cosa aspettarti.

      Elimina
  4. è che quasi nessuno paga mai pienamente per le carognate commesse.
    in pratica come nella realtà :P
    su questa cosa del karma inizio a dubitare fortemente, e non ho tempo per aspettare la prossima vita

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Purtroppo me ne rendo conto molto bene che è la realtà, ma proprio per questo quando guardo una fiction mi aspetto che irrealmente la giustizia trionfi XD Piccola consolazione...

      Elimina
  5. Ho fatto l'errore di rivederla anche io di recente e mi sono chiesta come facessi ad apprezzarla da piccola! Come hai detto tu è un insieme di dispetti impuniti e pugnalate alle spalle che vengono liquidate senza troppi complimenti. La trama è qualcosa di surreale e mal scritto come poche cose al mondo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I personaggi sono davvero esagerati, specialmente i principali. Ti dirò che ogni volta che sentivo la battura "I am Chuck Bass" mi veniva da spaccare lo schermo XD

      Elimina