martedì 11 agosto 2020

The old guard


Come ho già detto, non amo particolarmente i film coi supereroi, però questo mi ha incuriosito perchè il superpotere è l'immortalità; sarà perchè ho finito di vedere da poco The Protector dove pure ci sono degli immortali. In questa pellicola, che è tratta da un fumetto, c'è appunto un gruppetto di persone che non muoiono mai, non importa quante volte e in quale modo li ammazzi – anche se personalmente ritengo improbabile una resurrezione nel caso gli venga mozzata la testa XD Leader indiscussa è Andy, ovvero Andromaca di Scizia; immortale fin dall'antica Grecia, è una combattente fenomenale però si sente al momento demotivata perchè le sembra che il genere umano vada sempre peggiorando, malgrado i tentatvi fatti da lei e soci per migliorare le cose. Accetta quindi di malavoglia un incarico che le propone Booker, immortale dall'inizio dell'Ottocento. Sente puzza di bruciato e non sbaglia, perchè quando insieme agli altri due membri del gruppo, Nicky e Joe – due Crociati omosessuali che si erano conosciuti e innamorati a Gerusalemme – entra nella casa dove dovrebbe trovarsi un gruppo di bambini rapiti, si ritrova invece davanti un gruppo di soldati che li mitraglia. Questa è la prova del nove che cercava Copley, l'uomo che da tempo seguiva le loro tracce sospettando qualcosa di innaturale e che è in contatto con un avido magnate farmaceutico alla ricerca di un farmaco per allungare la vita. Quale sistema migliore per sintetizzarne uno se non attingendo al DNA dei quattro immortali? Se non che nel frattempo sono diventati cinque, l'ultima arrivata essendo una marine morta per la prima volta in Afghanistan. Orbene, ammetto che lo spettacolo è stato divertente e quindi sono arrivata fino alla fine senza cali di palpebra, benchè mi abbia un po' annoiata la lunga sparatoria finale; preferisco infatti le parti in cui i personaggi interagiscono tra di loro mostrando la loro umanità. Si tratta comunque di un bel film, dove tra l'altro il political correct non mi ha disturbato – in realtà mi disturba solo quando mi appare inserito a forza, qui invece è tutto perfettamente naturale. In gambissima Charlize Theron che veste i panni combattivi di Andy.

4 commenti:

  1. Anch'io non amo i supereroi e detesto i fantasy, ma Charlize Theron mi piace un sacco, e credo che proverò a guardare questo film quando passerà in chiaro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questa non è la tipica pellicola da supereroi, secondo me ti piace.

      Elimina
  2. Visto. Anche io mi son chiesta se sarebbero sopravvissuti al taglio della testa! (infatti avrei fatto dire alla marines: Ma che siete Highlanders?!)

    RispondiElimina