lunedì 31 dicembre 2018

dicembre ramato

E' da parecchio tempo che mi chiedo se non sia il caso di smettere di tingermi i capelli; non ci tengo a sembrare più giovane di quello che sono, però non voglio nemmeno sembrare più vecchia, e così alla fine mi trattiene proprio il timore che una testa di capelli grigi mi farebbe apparire settantenne. Come sempre accade in caso di dilemma, vince la terza opzione: è finita che ho deciso di cambiare colore e adesso ho di nuovo i capello castano ramati.


L'otto dicembre col marito abbiamo fatto una scappata a Classe dove, dopo l'immancabile visita alla Basilica di Sant'Apollinare, abbiamo visto il nuovissimo Museo Classis. Ricavato dal recupero di un vecchio zuccherificio, il museo gode di un ottimo allestimento, anche se di roba esposta non ce n'è molta, ma a livello didattico penso che possa essere molto valido. A noi comunque è piaciuto, e chissà che in futuro non vengano aggiunte altre sale e altre cose.



Sempre col marito, siamo stati a Milano a trovare il figlio piccolo, che però ci ha concesso udienza solo per il tempo di un pranzo (abbiamo trovato un postaccio adatto allo scopo, ovvero la trattoria La Crota in via Gian Giacomo Mora 9). Per il resto il marito mi ha fatto girare per chiese e siamo anche saliti sul tetto del Duomo. La giornata era assolata e ce la siamo goduta.

L'altra notizia degna di nota del mese è che ci siamo tolti dalle palle i malefici giardinetti di Natale. Quest'anno infatti anzichè impestare le strade del centro storico sono stati trasferiti in massa all'interno di un parco. Questo significa che la viabilità non ne viene affetta, così come il mio senso estetico. Di certo non mi recherò a vederli appositamente e quando pedalerò per le mie commissioni dovrò solo evitare la solita manica di pedoni imbranati. 

2 commenti:

  1. Ho visto delle signore con i capelli sale e pepe che stavano benissimo (temo però che sia questione di viso: se hai bei lineamenti stai bene pure rapata!) Per ora continuo a coprirli e ogni tanto cambio colore, non ho ancora osato il nero e il biondo totale....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La cosa è certamente soggettiva, anch'io conosco un paio di persone più o meno mie coetanee che hanno dei bellissimi capelli sale e pepe.
      A proposito: Buon Anno!

      Elimina