sabato 2 giugno 2018

un mese in quattro foto: maggio


Una delle ceramiche Lenci viste alla mostra. Questa era una delle mie preferite.


Veduta del lago di Lugano dalla terrazza della villa Fogazzaro-Roi. Vorrei essere schifosamente ricca solo per potermi permettere di vivere in un posto così.



Tradizionale visita al roseto di Persolino; quest'anno le rose erano leggermente meno frolle del solito, probabilmente perchè a maggio le temperature sono state più basse della media.



E' incredibile la ricchezza del patrimonio artistico e culturale italiano. Perfino in mezzo alla campagna è possibile trovare dei gioiellini come questo campanile che si regge in piedi da mille anni; è quello della chiesa di Campanile, a Santa Maria in Fabriago di Lugo.

Nessun commento:

Posta un commento