martedì 5 giugno 2018

Il cavaliere dei sette regni - George R.R. Martin


Le piogge primaverili avevano ammorbidito il terreno e Dunk non ebbe problemi a scavare la fossa. Scelse un punto sul versante occidentale della collina, per il vecchio che aveva sempre amato i tramonti.

Questo libro contiene tre storie, tutte ambientate circa cent'anni prima delle vicende de Il Trono di Spade. Ne sono protagonisti il giovane e gigantesco cavaliere Duncan, detto Dunk, e il suo scudiero, che altri non è che un principe Targaryen in incognito. Duncan è un sempliciotto, ma è un uomo d'onore, cosa che lo distingue da molti degli altri cavalieri erranti come lui, e non solo. L'insieme risulta piacevole e più rilassato rispetto alle vicende della famosa saga; le vicende  che coinvolgono il protagonista mostrano sempre il suo carattere retto e coraggioso. Ser Duncan l'Alto viene citato ne Il Trono di Spade, così come si parla del suo piccolo scudiero, futuro sovrano col nome di Aegon V nonchè fratello minore di Maestro Aemon. L'edizione in mio possesso è arricchita da 160 illustrazioni di Gary Gianni, famoso disegnatore americano.

Nessun commento:

Posta un commento