mercoledì 2 maggio 2018

un mese in quattro foto: aprile


I miei folli acquisti al mercatino di Villanova di Bagnacavallo, comprati solo perchè mi piacevano le copertine. Li leggerò quest'estate quando la biblioteca sarà chiusa per ferie e non saprò dove sbattere la testa XD



Ho sempre desiderato fotografare la gente, ma ho scoperto che come ritrattista la mia timidezza mi blocca. Mi diverto molto di più a scattare foto di nascosto, per così dire. Non è affatto scontato che ci riesca, ma a volte le circostanze aiutano. E poi, se il tipo mi avesse sorpresa a inquadrarlo, avrei sempre potuto dire che stavo fotografando l'uccellino sulla siepe!



Ho detto ancora della Pro Loco della mia città che organizza visite in posti che normalmente non sono aperti al pubblico; a questo giro sono passata da visitatrice a visitata durante l'uscita intitolata "Caccia al glicine in città" per merito del grande glicine della vecchia casa, che nasce a piano terra e sale ad abbracciare due lati del terrazzone del primo piano. Terrazzone che è stato invaso da un centinaio di persone, entusiaste per fortuna.



Un angolo di Venezia che ho scoperto un anno fa e che adesso è tra i miei preferiti, anche perchè in questa zona di turisti ne girano pochi.

Nessun commento:

Posta un commento