giovedì 10 maggio 2018

cattiveria


Ho sempre pensato che il male non è qualcosa di innato, ma piuttosto qualcosa che si può sviluppare o meno a seconda di tutta una serie di fattori che influenzano le vite delle persone. Per la stupidità invece non c'è nulla da fare, se fa parte del tuo bagaglio genetico te la tieni e buonanotte. Ma non è la stupidità che mi preoccupa al momento, anche se ce n'è in giro parecchia (e si vedono i risultati). No, quella che mi fa specie è la cattiveria, che da qualche tempo a questa parte mi sembra cresciuta in maniera esponenziale. Non farò esempi, tanto i miei pochi lettori saranno senz'altro in grado di portare alla mente qualche esempio che li ha toccati. Mi stavo invece chiedendo se la deriva a destra di tanta gente è dovuta alla cattiveria. La mia impressione è che la crisi - detta così, in maniera generica - sia la giustificazione per una serie di comportamenti e di esternazioni che a me fanno rabbrividire. Poi sì, io sarò una privilegiata perchè vivo nella tranquillità della mia grotta essendomi già da tempo allontanata dal mondo - inteso come insieme di cose e persone che mi fanno soffrire - però anche le volte che nel mondo mi ci trovo non mi viene di essere cattiva, al massimo un po' stronza. Continuo a pensare che uno degli insegnamenti migliori di mio padre è stato il motto vivi e lascia vivere. Quando l'ho appreso, lui era di poco più grande di quanto non sono io ora; non so se ci era arrivato con gli anni o se era stato dettato dal suo carattere, quello che so è che anche per me è sempre stato naturale e ci sarei arrivata anche da sola. Comunque mi è di nuovo toccato di fare un po' di pulizia sui social perchè il livello della nausea stava aumentando troppo; va bene essere pazienti e comprensivi, ma di restare in contatto con gente cattiva non mi va.

4 commenti:

  1. io più che cattiveria trovo che nelle persone ci sia molta arroganza, o meglio ci sono entrambe ma l'arroganza mi da più fastidio e quindi la noto maggiormente.

    Il vive e lascia vivere spesso è una formula vincente per scansarsi delle rogne... anche se a volte uno deve sbottare per forza perché la misura è colma...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, anche l'arroganza è insopportabile...

      Elimina
  2. Fa sempre bene rinnovare l'aria e poi pensa che è proprio ora il tempo delle pulizie.
    Buon fine settimana!
    Besos, Chus :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lasciamo entrare aria fresca e profumo di fiori ;)

      Elimina