lunedì 2 aprile 2018

un mese in quattro foto: marzo


Un dettaglio del lavoro di Peter Demetz intitolato The Perception; era in mostra alla Triennale e mi è piaciuto. Di arte moderna non ci capisco niente, ma sono felice quando almeno le cose hanno forme riconoscibili XD



Ho cominciato ad andare ai concerti negli anni Ottanta, quando non era permesso introdurre macchine fotografiche a meno di non farlo di nascosto e a rischio di sequestro. Negli ultimi tempi questa proibizione è decaduta in quanto tutti stanno a fare foto e video con i cellulari, alle macchine fotografiche non ci bada più nessuno. Proprio per questo ho deciso di portarmi la macchina, corredata dallo zoom più potente in mio possesso, al concerto dei Franz Ferdinand. Ho scattato alcune foto, ma non tante perchè credo che i concerti uno se li debba godere immergendosi nella musica, ballando e cantando, tutte cose impossibile da fare se ci si concentra a fotografare. Quindi OK qualche scatto tanto per, ma poi la macchina torna dentro la borsa e ci si scatena.



Melina Riccio è un'artista di strada attiva soprattutto a Genova, la cui firma però si può incontrare anche in altre parti d'Italia. Questo suo disegno per esempio l'ho avvistato a Bologna.



Anche se non lo faccio più con regolarità, ogni tanto qualcosa mi dà l'ispirazione di tirare fuori uno dei figurini o dei giocattoli dalla scatola. Il merito in questo caso è stato dei fiori che ha comprato il marito.

2 commenti:

  1. ahah ma da non credere Melina a Bologna...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non me l'aspettavo... Mi è caduto l'occhio e il suo stile è davvero inconfondibile.

      Elimina