sabato 12 agosto 2017

Le luci di settembre - Carlos Ruiz Zafón


Cara Irene,
le luci di settembre mi hanno insegnato a ricordare i tuoi passi che svanivano nella marea. Sapevo già allora che la zampata dell'inverno non avrebbe tardato a cancellare il miraggio dell'ultima estate che trascorremmo insieme a Baia Azzurra.


Prima di diventare famoso con L'Ombra del Vento, Zafón aveva scritto quattro libri classificati come letteratura per ragazzi e questo è uno di quelli. A dire la verità, se non avessi saputo di questa cosa lo avrei identificato come un normale romanzo per adulti, fermo restando che ci sono in effetti alcuni dettagli chiaramente indirizzati ad un pubblico giovanile. Tuttavia, considerato che si tratta di una storia di fantasmi (non esattamente, ma ci siamo capiti) non trovo che abbia nulla da invidiare a quell'altra storia di fantasmi che avevo letto tempo fa e che pure era per adulti. Il fatto che io abbia un debole per Zafón non penso mini la mia obiettività. Poi, certo, da qui a L'Ombra del Vento ne passa, ma ciò non toglie che si tratti di un romanzo molto gradevole e che mi fa desiderare di recuperare anche gli altri. 

Nessun commento:

Posta un commento