lunedì 14 marzo 2016

Yun Dong-Ju


I hope to live with a conscience clear
until my dying day
And yet like the windblown leaf
I have suffered

I must love all those close to death
with a heart that sings of the stars.
And take the path
I have been called to walk

Even tonight, the stars are being touched by the wind. 

Un grazie agli incontri casuali e alla mia faccia tosta, che si manifesta solo di rado ma che quasi sempre porta buoni frutti. Ho da sempre l'impressione che la mia anima stia meglio quanto più si trova lontano da qui, come se fossi nata nel posto sbagliato, tra la gente sbagliata. O magari è l'ennesima illusione. Resta il fatto che è giusto che io cerchi di vivere nella maniera che mi fa soffrire di meno e che ricerchi la compagnia di quelle persone che accendono un sorriso sul mio volto.



Nessun commento:

Posta un commento